• BENVENUTI SU “DIRITTI FONDAMENTALI, QUALE TUTELA?”, SITO CURATO DALL’AVVOCATO ANTONELLA MASCIA

    Questo sito è dedicato ai diritti fondamentali.
    Gli articoli e il materiale pubblicato vogliono essere di stimolo ad un migliore approfondimento riguardo a tematiche importanti e di attualità.

L’ergastolo ostativo al vaglio della Corte europea dei diritti dell’uomo

Strasburgo, 21 giugno 2017 – Con comunicazione del 30 maggio 2017, la Corte europea dei diritti dell’uomo ha informato il Governo italiano che il 12 dicembre 2016 è stato presentato un ricorso, Viola c. Italia, avente ad oggetto l’ergastolo “ostativo”, ai sensi dell’articolo 4 bis della legge n. 354 del 1975, qualificandolo come una reclusione … Continua a leggere

Da giugno 2017 le decisioni di irricevibilità del Giudice unico della Corte europea dei diritti dell’uomo saranno motivate

Strasburgo, 1° giugno 2017 – Dopo l’entrata in vigore nel 2010 del Protocollo n. 14 che ha introdotto la figura del giudice unico a cui è stato conferito il potere di dichiarare i ricorsi irricevibili, la Corte europea dei diritti dell’uomo ha finalmente adottato un nuovo metodo di lavoro che le ha permesso di svolgere … Continua a leggere

Il XXVI^ rapporto annuale del CPT del Consiglio d’Europa sulle procedure di custodia cautelare

Strasburgo, 11 maggio 2017 – Lo scorso 20 aprile 2017 il Comitato europeo per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti inumani o degradanti (CPT) del Consiglio d’Europa ha pubblicato il rapporto annuale sull’attività di monitoraggio e controllo svolta nel corso del 2016. Dieci gli Stati oggetto delle Periodical Visits, strumento di controllo … Continua a leggere

La prima relazione del Presidente del Garante nazionale dei detenuti italiano Mauro Palma

Strasburgo, 22 marzo 2017 – Ieri il Presidente del Garante Nazionale dei detenuti italiano, Mauro Palma, ha presentato in Parlamento la prima Relazione relativa al bilancio del primo anno di attività. Il lavoro del Garante Nazionale in questo anno è stato notevole e di notevole pregio per il suo alto valore inclusivo, volto a riportare … Continua a leggere

Nel caso De Tommaso c. Italia, la Grande Camera della Corte europea dei diritti dell’uomo accerta la violazione della libertà di circolazione per l’applicazione delle misure della sorveglianza speciale e dell’assegnazione a residenza

Strasburgo 16 marzo 2017 – Con sentenza del 23 febbraio 2017 nel caso De Tommaso c. Italia (ricorso n. 43395/09) (qui la versione francese e inglese), la Grande Camera della C.E.D.U. ha accertato all’unanimità la violazione dell’art. 2 del protocollo 4 alla Convenzione (libertà di circolazione) per violazione del principio di legalità, avendo riscontrato la … Continua a leggere

Un video sulla Corte europea dei diritti dell’uomo

Strasburgo, 6 marzo 2017 – Segnalo un video divulgativo sulla Corte europea dei diritti dell’uomo. Esso si rivolge a un vasto pubblico spiegando il funzionamento della Corte, descrivendo le sfide che essa deve affrontare e mostrandone l’ampio spettro di attività attraverso casi emblematici tratti dalla sua giurisprudenza. Buona visione!