I discorsi dell’odio secondo la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo

“La tolleranza e il rispetto della dignità di tutti gli esseri umani costituiscono il fondamento di una società democratica e pluralista. Ne consegue che, in via di principio, si può considerare necessario, nelle società democratiche, sanzionare e cercare di prevedere tutte le forme di espressione che diffondono, incitano, promuovono o giustificano l’odio basato sull’intolleranza …” … Continua a leggere

La satira politica è tutelata quale manifestazione della libertà di espressione: nel caso Eon c. Francia, la C.E.D.U. accerta la violazione dall’articolo 10 della Convenzione

Strasburgo, 19 marzo 2013 – Con sentenza del 14 marzo 2013, nel caso Eon c. Francia, la C.E.D.U. ha accertato la violazione dell’articolo 10 della Convenzione. Il caso riguarda la condanna di un ricorrente, attivista politico, il quale, in occasione di un’apparizione in pubblico dell’allora Presidente della Repubblica Nicolas Sarkosy, aveva esposto un cartello con … Continua a leggere

Il Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa Thomas Hammarberg afferma che in Europa la libertà dei media è minacciata

Strasburgo, 9 dicembre 2011 – In vista della Giornata dei diritti umani (10 dicembre), Thomas Hammarberg, Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, ha presentato una nuova opera intitolata Human rights and a changing media landscape, in occasione di una conferenza stampa organizzata da ARTICLE 19, giovedì 8 dicembre 2011 a Londra. “La difesa di … Continua a leggere

La Grande Camera della CEDU il 12 ottobre 2011 esaminerà il caso Centro Europa 7 s.r.l. e Di Stefano c. Italia

Strasburgo, 10 ottobre 2011 – Mercoledì prossimo, 12 ottobre 2011, si terrà un’udienza di Grande Camera davanti alla CEDU dove verrà esaminato il caso Centro Europa 7 S.r.l. e Di Stefano c. Italia. Nel 1999 le autorità italiane rilasciarono alla società ricorrente una concessione per la radiodiffusione televisiva a livello nazionale. Per l’attribuzione delle radiofrequenze, … Continua a leggere

Controllo politico e regime di monopolio nel servizio radiotelevisivo pubblico sono motivo di violazione della libertà di stampa. Cosi la CEDU si pronuncia nel caso Manole e altri c. Moldavia

Strasburgo, 20 settembre 2009 – con sentenza del 17 settembre 2009, la CEDU si è pronunciata nel caso Manole e altri c. Moldavia (ricorso n. 13936/02), dichiarando la violazione dell’articolo 10 della Convenzione. La vicenda è di grande attualità perché riguarda la libertà di espressione con riferimento al controllo politico e al regime di monopolio … Continua a leggere

Libertà di espressione, condizione essenziale in una società democratica

Strasburgo, 13 giugno 2009 – Nei giorni scorsi si è accesso in Italia un dibattito sulla disegno di legge sulle intercettazioni. Oggi il Presidente della Repubblica, intervenendo al vertice informale multilaterale dei Capi di Stato “Uniti per l’Europa”* ha affermato che “non possiamo aver dubbi sull’importanza fondamentale dei principi che devono presiedere all’attività di informazione … Continua a leggere