Respingimenti in mare verso la Libia: la CEDU accerta che si tratta di espulsioni collettive a rischio di maltrattamenti, in violazione dell’articolo 3 della Convenzione e dell’articolo 4 del Protocollo n. 4 alla Convenzione

Strasburgo, 23 febbraio 2012 – Con sentenza del 23 febbraio 2012 resa in Grande Camera, la C.E.D.U. ha deciso il caso Hirsi e altri c. Italia, accertando all’unanimità che i ricorrenti, intercettati in mare dalle autorità italiane, erano sottoposti alla giurisdizione italiana ai sensi dell’articoli 1 della Convenzione, che vi è stata una duplice violazione … Continua a leggere

Un avvocato difensore dei diritti umani arrestato dalla polizia di Gheddafi è all’origine della rivolta in Libia

Strasburgo, 25 marzo 2011 – Segnalo una notizia che ritengo importante per sottolineare l’importanza fondamentale del lavoro svolto da tutti coloro che si occupano di diritti umani e che devono essere a loro volta garantiti e sostenuti. Mi riferisco all’arresto dell’avvocato Fathi Tirbil avvenuto il 15 febbraio 2011. Questo fatto è stata la scintilla che … Continua a leggere

Respingimenti in mare, il caso Hirsi e altri c. Italia verrà discusso dalla CEDU in Grande Camera

Strasburgo, 3 marzo 2011 – La seconda sezione della CEDU ha deciso di rimettere alla Grande Camera il caso Hirsi e altri c. Italia (ricorso n. 27765/09), comunicato al Governo ancora nel novembre 2009. In questo caso i ricorrenti, undici somali e tredici eritrei, migranti clandestini che avevano lasciato la Libia con un’imbarcazione per raggiungere … Continua a leggere

I respingimenti in mare effettuati dall’Italia nel luglio 2009 sono illegittimi secondo il Comitato per la prevenzione della tortura (CPT) del Consiglio d’Europa

Strasburgo, 28 aprile 2010 – Il Comitato per la prevenzione della tortura e delle pene o trattamenti inumani o degradanti (CPT) del Consiglio d’Europa ha pubblicato oggi il rapporto (qui in versione inglese) relativo alla visita ad hoc condotta nel luglio 2009 in Italia, nonché la risposta del Governo italiano (qui in versione inglese) . … Continua a leggere

Respingimenti verso la Libia, l’organizzazione Human Rights Watch denuncia il brutale trattamento dei migranti in quel Paese

Strasburgo, 23 settembre 2009 – Il 20 settembre Human Rights Watch ha pubblicato un rapporto dal titolo « Pushed Back, Pushed Around – Italy’s Forced Return of Boat Migrants and Asylum Seekers, Libya’s Mistreatment of Migrants and Asylum Seekers » (Scacciati e schiacciati), dedicato ai respingimenti in mare dei migranti verso la Libia effettuati dall’Italia. Nel rapporto … Continua a leggere

Ottava visita in Italia del Comitato europeo per la prevenzione della tortura e dei trattamenti o delle pene inumani o degradanti (CPT): sotto la lente d’ingrandimento la nuova politica governativa di intercettazione e respingimento dei migranti in mare verso la Libia

Strasburgo, 7 agosto 2009 – Una delegazione del CPT del Consiglio d’Europa si è recata in Italia dal 27 al 31 luglio per una visita ad hoc. Si tratta dell’ottava visita che il CPT effettua in Italia. La delegazione ha esaminato diverse questioni riguardanti la nuova politica governativa di intercettazione in mare e rinvio in … Continua a leggere