La richiesta di rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia dell’Unione europea e le garanzie offerte dall’articolo 6 della Convenzione

Strasburgo, 10 maggio 2014 – Il 19 aprile 2014, la C.E.D.U. ha comunicato il caso Schipani e altri c. Italia al Governo italiano, chiedendo se il rifiuto della Corte di Cassazione di rinviare in via pregiudiziale la causa dei ricorrenti alla Corte di Giustizia dell’Unione europea per una questione di interpretazione delle norme dell’Unione europea … Continua a leggere

La Corte di Cassazione inaugura l’anno giudiziario 2014

Strasburgo, 28 gennaio 2014 – Il 24 gennaio 2014 il primo Presidente della Corte di Cassazione Giorgio Santacroce, in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario 2014, ha presentato la relazione sulla giustizia italiana. In tema di diritti fondamentali, nella propria relazione, il Presidente Santacroce ha fatto riferimento al rapporto esistente tra la giurisdizione nazionale e quella sovranazionale, … Continua a leggere

Nel caso Cusan e Fazzo c. Italia, la Corte europea dei diritti dell’uomo accerta che la trasmissione del cognome paterno ai figli si fonda su una discriminazione basata sul sesso dei genitori

Strasburgo, 7 gennaio 2014 – Con sentenza del 7 gennaio 2014, nel caso Cusan e Fazzo c. Italia, (ricorso n. 77/07) la C.E.D.U. ha accertato, a maggioranza, la violazione dell’articolo 14 (divieto di discriminazione) combinato con l’articolo 8 della Convenzione (diritto al rispetto della vita privata e familiare). Il caso riguarda la possibilità di trasmettere … Continua a leggere

Inaugurazione dell’anno giudiziario 2012 presso la Corte di Cassazione

Strasburgo, 27 gennaio 2012 – Il 26 gennaio 2012 presso la Corte di Cassazione si è tenuta la cerimonia inaugurale del nuovo anno giudiziario. Il primo presidente della Corte di Cassazione Ernesto Lupo ha letto la tradizionale Relazione. A seguire, l’intervento del procuratore generale presso la Corte di Cassazione Vitaliano Esposito. Il primo presidente della … Continua a leggere

Una relazione del Massimario della Corte di Cassazione sui rapporti tra la giurisprudenza della Suprema Corte e la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’Uomo

Strasburgo, 10 gennaio 2012 – Segnalo questa interessante relazione (relazione n. 104 del 22 dicembre 2011), redatta dal Massimario della Corte di Cassazione e riguardante i rapporti tra la giurisprudenza della Suprema Corte e la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’Uomo. Buona lettura

La Suprema Corte di Cassazione inaugura l’anno giudiziario 2011

Inaugurazione dell’anno giudiziario 2011 davanti alla Suprema Corte di Cassazione