SULL’OPPORTUNITÀ CHE IL COMITATO DI PREVENZIONE DELLA TORTURA DEL CONSIGLIO D’EUROPA VALUTI LA LEGITTIMITÀ DEL REGIME DELL’ERGASTOLO “OSTATIVO” ESISTENTE IN ITALIA

Strasburgo, 27 febbraio 2018 – L’ergastolo “ostativo”, un meccanismo che ai sensi degli articoli 4-bis e 58-ter della legge n. 354 del 1975 impedisce ai soggetti condannati per reati di particolare gravità di accedere ai benefici penitenziari e alla liberazione condizionale rendendo così tale pena immodificabile a prescindere dalla condotta e dal percorso intrapreso da tali … Continua a leggere

G8 di Genova del 2001, un’interessante inchiesta sui fatti di Bolzaneto

Strasburgo, 13 novembre 2013 – Segnalo un’interessante inchiesta di Antonella Cignarale, apparsa su http://www.corriere.it, che ricostruisce i fatti del G8 di Genova del 2001 e in particolare le violenze avvenute nella caserma “Bolzaneto”, attualmente all’esame della C.E.D.U. (qui il link). Ricordo infatti che  il 18 dicembre 2012 la C.E.D.U. ha comunicato all’Italia alcuni ricorsi, riuniti nei … Continua a leggere

Il bilancio sull’attività del Governo italiano in tema di diritti fondamentali secondo Amnesty International Italia

Strasburgo, 26 settembre 2013 – Amnesty International Italia ha presentato ieri il suo bilancio sull’attività di governo e parlamento sui diritti umani nei primi sei mesi della XVII Legislatura.

 A gennaio, in vista delle elezioni politiche, l’organizzazione aveva lanciato la campagna “Ricordati che devi rispondere”, sottoponendo ai leader delle coalizioni in lizza e a tutti … Continua a leggere

“Da Verona alla Corte dei diritti umani di Strasburgo”: intervista rilasciata a Cinzia Inguanta e pubblicata su Verona-in

Strasburgo, 5 marzo 2013 – Qui sotto troverete l’intervista da me rilasciata a Cinzia Inguanta e pubblicata il 15 agosto 2012 su Verona in. Antonella Mascia: da Verona alla Corte dei diritti umani di Strasburgo 15/08/2012 di REDAZIONE La storia della veronese Antonella Mascia, avvocato giurista presso la Corte europea dei diritti dell’Uomo di Strasburgo, è emblematica … Continua a leggere

Il valore dei beni comuni

Strasburgo, 17 gennaio 2012 – Segnalo questo interessante commento di Stefano Rodotà sul valore dei beni comuni, apparso sul quotidiano LaRepubblica.it il 5 gennaio scorso. Buona lettura IL VALORE DEI BENI COMUNI   “Si può dire che il 2011 sia stato l’ anno (anche) dei beni comuni. Espressione, questa, fino a poco tempo fa assente nella … Continua a leggere

Nel nome dei figli: se il diritto ha il dovere di pensare al futuro

Strasburgo, 15 dicembre 2011 – Segnalo un articolo molto interessante scritto dal costituzionalista Gustavo Zagrebelsky intitolato “Nel nome dei figli: se il diritto ha il dovere di pensare al futuro“, in cui si parla di diritto, di costituzionalismo, di risorse, del loro uso e abuso, di futuro. Buona lettura “Nel nome dei figli: se il … Continua a leggere