UN BREVE EXCURSUS SULL’EVOLUZIONE DELLA GIURISPRUDENZA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO IN TEMA DI ERGASTOLO

Strasburgo, 2 gennaio 2018 – La Corte europea dei diritti dell’uomo (“C.E.D.U.”) in tema di ergastolo ha sviluppato una giurisprudenza volta a verificare se tale tipo di pena possa essere compatibile o meno con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo. Tra i casi che saranno qui di seguito citati ve ne sono due che riguardano … Continua a leggere

L’ergastolo ostativo al vaglio della Corte europea dei diritti dell’uomo

Strasburgo, 21 giugno 2017 – Con comunicazione del 30 maggio 2017, la Corte europea dei diritti dell’uomo ha informato il Governo italiano che il 12 dicembre 2016 è stato presentato un ricorso, Viola c. Italia, avente ad oggetto l’ergastolo “ostativo”, ai sensi dell’articolo 4 bis della legge n. 354 del 1975, qualificandolo come una reclusione … Continua a leggere

Ergastolo come trattamento inumano, la Corte europea dei diritti dell’Uomo condanna la Turchia nel caso Öcalan

Strasburgo, 13 ottobre 2014 – Con la sentenza del 18 marzo 2014 nel caso Öcalan c. Turchia (n. 2), la C.E.D.U. ha condannato la Turchia per la violazione dell’articolo 3 della Convenzione, dal momento che la legge turca “non prevede, dopo un certo periodo di detenzione, alcun meccanismo di riesame della pena all’ergastolo comminata per … Continua a leggere

La sentenza Vinter e altri c. Regno Unito tradotta in italiano

Strasburgo, 5 novembre 2013 – Il Ministero della Giustizia ha pubblicato la traduzione in lingua italiana della sentenza Vinter e altri c. Regno Unito, caso deciso dalla Corte europea dei diritti dell’Uomo in Grande Camera il 9 luglio 2013. In questo caso la Corte europea dei diritti dell’Uomo ha accertato che la pena dell’ergastolo viola … Continua a leggere

Secondo la Corte europea dei diritti dell’uomo la pena dell’ergastolo deve prevedere la possibilità di riesame e di rimessione in libertà

Strasburgo, 12 luglio 2013 – La C.E.D.U., decidendo in Grande Camera con sentenza del 9 luglio 2013 nel caso Vinter e altri c. Regno Unito, ha accertato che la pena dell’ergastolo viola l’articolo 3 della Convenzione (divieto di trattamenti inumani e degradanti) qualora il sistema interno non preveda la possibilità di riesame o di rimessione … Continua a leggere

La condanna all’ergastolo intesa come trattamento inumano e degradante sarà esaminata dalla C.E.D.U. in Grande Camera nel caso Vinter e altri c. Regno Unito

Strasburgo, 28 novembre 2012 – Stamane si terrà un’udienza pubblica davanti alla Grande Camera della C.E.D.U. per discutere del caso Vinter e altri c. Regno Unito. I ricorrenti, condannati all’ergastolo per omicidio, attualmente sono detenuti. Si lamentano della violazione dell’articolo 3 della Convenzione (divieto di trattamenti inumani o degradanti) in quanto scontano una pena detentiva … Continua a leggere