UN BREVE EXCURSUS SULL’EVOLUZIONE DELLA GIURISPRUDENZA DELLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO IN TEMA DI ERGASTOLO

Strasburgo, 2 gennaio 2018 – La Corte europea dei diritti dell’uomo (“C.E.D.U.”) in tema di ergastolo ha sviluppato una giurisprudenza volta a verificare se tale tipo di pena possa essere compatibile o meno con la Convenzione europea dei diritti dell’uomo. Tra i casi che saranno qui di seguito citati ve ne sono due che riguardano … Continua a leggere

Nel caso M e altri c. Italia e Bulgaria, la C.E.D.U. condanna l’Italia per la violazione dell’articolo 3 della Convenzione perché le autorità italiane avrebbero dovuto espletare indagini effettive sulle sevizie e le molte violenze subite da una giovane rom di nazionalità bulgara

Strasburgo, 19 agosto 2012 – Con sentenza del 31 luglio 2012 la C.E.D.U. ha deciso sul caso M. e altri c. Italia e Bulgaria (ricorso n. 40020/03), dichiarando la violazione dell’articolo 3 (divieto di trattamenti inumani o degradanti) perché le autorità italiane non hanno condotto indagini adeguate sulle sevizie subite da una delle ricorrenti, all’epoca … Continua a leggere

La CEDU esamina in Grande Camera un trasferimento dal Belgio verso la Grecia di un richiedente asilo, operato secondo il “Regolamento di Dublino II”

Il 1° settembre 2010 la CEDU ha tenuto un’udienza di Grande Camera per il caso M.S.S. c. Belgio e Grecia (ricorso n. 30696/09). Il caso riguarda la vicenda di un cittadino afgano che all’inizio del 2008 lascia Kabul per entrare nel territorio europeo, giungendo in Grecia dopo aver attraversato l’Iran e la Turchia.

Il CPT del Consiglio d’Europa pubblica il rapporto sulla Repubblica Ceca : la castrazione chirurgica ritenuta un trattamento degradante

Strasburgo, 22 febbraio 2009 – Il 5 febbraio 2009, il Comitato per la prevenzione della tortura del Consiglio d’Euroa (CPT) ha pubblicato il rapporto sulla visita ad hoc effettuata nella Repubblica ceca nel marzo-aprile 2008 nonchè la risposta fornita dal governo ceco. I due documenti sono stati pubblicati su richiesta delle autorità ceche. Uno dei … Continua a leggere