Discriminazione nei confronti dei Rom e dei Sinti, il Comitato europeo per i diritti sociali del Consiglio d’Europa dichiara ricevibile un reclamo collettivo contro l’Italia

Strasburgo, 3 marzo 2010 – Il Comitato europeo per i diritti sociali del Consiglio d’Europa ha dichiarato ricevibile il reclamo Housing Rights and Evictions (COHRE) c, Italia (n. 58/2009) (disponibile in versione inglese e francese). Con tale reclamo si denuncia la violazione da parte dello Stato italiano degli articoli 16 (diritto della famiglia a una … Continua a leggere

Le politiche migratorie europee sono discriminatorie nei confronti dei rom

Strasburgo, 27 febbrai 2010 – Il Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa Thomas Hammarberg ha affermato nel suo ultimo punto di vista che  “I governi europei non offrono ai migranti rom lo stesso trattamento riservato agli altri migranti che hanno uguale bisogno di protezione. I migranti rom vengono rimpatriati con la forza in … Continua a leggere

Il ritardo nella liberazione di un cittadino bosniaco dal centro di espulsione di Ponte Galeria viola l’articolo 5 § 1 della Convenzione: così decide la CEDU nel caso Hokic e Hrustic c. Italia

Strasburgo, 29 dicembre 2009 – Con sentenza del 1° dicembre 2009, la CEDU ha deciso nel caso Hokic e Hrustic c. Italia, accertando la violazione dell’art. 5 § 1 della Convenzione. I ricorrenti hanno introdotto un ricorso il 25 gennaio 2005 lamentando la violazione degli articoli 3, 5 e 8 della Convenzione riguardo alla regolarità … Continua a leggere

Il Commissario per i diritti dell’Uomo del Consiglio d’Europa ha presentato un rapporto sull’Italia: si deve porre fine alla discriminazione e alla xenofobia e la politica in materia di immigrazione deve migliorare

Strasburgo, 16 aprile 2009 – “Nonostante siano stati compiuti degli sforzi, permangono preoccupazioni per quanto riguarda la situazione dei rom, le politiche e le pratiche in materia di immigrazione e il mancato rispetto dei provvedimenti provvisori vincolanti richiesti dalla Corte europea dei Diritti dell’Uomo” ha dichiarato oggi Thomas Hammarberg, Commissario per i diritti dell’Uomo del … Continua a leggere

Discriminazione, all’udienza del 1° aprile la CEDU esamina in Grande Camera il caso Oršuš e altri c. Croazia

Strasburgo 4 aprile 2009 – Il 1° aprile 2009, la CEDU, nel caso Oršuš e altri c. Croazia (ricorso n° 15766/03), ha tenuto udienza davanti alla Grande Camera. Il caso riguarda 14 ricorrenti di origine rom che si lamentano di essere stati inseriti in classi composte esclusivamente da persone appartenenti alla loro etnia. Invocando gli … Continua a leggere

La dichiarazione del Commissario per i diritti dell’Uomo Hammarber al termine della sua visita a Roma

Strasburgo, 16 gennaio 2009 – Segnalo che al termine della sua visita a Roma il Commissario per i diritti dell’Uomo Thomas Hammarberg, con un comunicato stampa ha dichiarato che “persistono seri problemi ma gli scambi  costruttivi sono un primo passo incoraggiante”. Qui di seguito riporto il testo integrale. “La situazione dei rom e la politica … Continua a leggere