La Corte europea dei diritti dell’uomo chiarisce che l’omissione della presentazione del riassunto richiesto ai sensi dell’articolo 47 del Regolamento non è motivo di irricevibilità

Strasburgo, 23 novembre 2013 – Con decisione del 1° ottobre 2013, nel caso Yüksel c. Turchia (ricorso n. 49756/09), la C.E.D.U., ha respinto un’eccezione sollevata dal Governo turco che chiedeva il rigetto del ricorso presentato dal ricorrente perchè questi non aveva allegato al proprio ricorso, composto di trentanove pagine, un breve riassunto così come richiesto … Continua a leggere

Nel caso Torri e Bucciarelli e altri c. Italia la Corte europea dei diritti dell’Uomo si pronuncia sulla perdita di benefici contributivi da parte dei lavoratori della AGENSUD

Strasburgo, 18 aprile 2012 – Con decisione del 24 gennaio 2012, la C.E.D.U. ha deciso nel caso Torri e Bucciarelli e altri c. Italia dichiarando l’irricevibilità delle violazioni dei diritti garantiti dall’articolo 1 del Protocollo n. 1 e degli articoli 6 e 14 della Convenzione, quest’ultimo combinato con l’articolo 1 del Protocollo n. 1, lamentate … Continua a leggere

Condizioni di ricevibilità, la CEDU ha nuovamente applicato il criterio del c.d. “pregiudizio importante”

Condizioni di ricevibilità, la CEDU ha nuovamente applicato il criterio del c.d. “pregiudizio importante”

Previti c. Italia, la CEDU dichiara irricevibile il ricorso

Strasburgo, 28 gennaio 2010 – Con decisione dell’8 dicembre 2009, la CEDU ha dichiarato irricevibile il caso Previti (n. 2) c. Italia (n. 45291/06) in cui il ricorrente,  accusato e condannato per aver corrotto un giudice della Corte d’Appello di Roma, si era lamentato dell’iniquità della procedura penale promossa a suo carico (art. 6 §1 … Continua a leggere