Smaltimento dei rifiuti in Campania, la CEDU comunica al Governo italiano il caso DI SARNO e altri c. Italia

Strasburgo, 5 agosto 2009 – Il 3 giugno 2009, la CEDU ha comunicato il caso DI SARNO  e altri c. Italia (ricorso n. 30765/08) al Governo italiano. Si tratta di una vicenda riguardante il grave problema dello smaltimento dei rifiuti in Campania. I ricorrenti lamentano la violazione da parte dell’Italia degli articoli 2 e 8 della … Continua a leggere

Espulsioni collettive, diniego di assistenza legale, rischio di violazione del diritto alla vita e concreto pericolo di tortura e maltrattamenti: la CEDU comunica all’Italia e alla Grecia il caso SHARIFI

Strasburgo, 15 luglio 2009 – Il 24 giugno 2009, la CEDU ha comunicato all’Italia e alla Grecia il ricorso SHARIFI e altri c. Italia e Grecia (ricorso n. 16643/09), presentato in data 25 marzo 2009. Il caso riguarda trentadue persone, tra cui dieci minori, di nazionalità afgana, eritrea e sudanese, che denunciano di essere state … Continua a leggere

Eccessiva durata della procedura fallimentare: in giugno la CEDU emette sei sentenze nei confronti dell’Italia

Strasburgo, 14 luglio 2009 – Il 9 e il 23 giugno 2009, la CEDU ha deciso in sei casi di eccessiva durata di procedure fallimentari, accertando la violazione da parte dell’Italia del’articolo  6 § 1, ma anche degli articoli 8 e 13 della Convenzione. I casi esaminati sono stati SCANNELLA e altri c. Italia, (n. … Continua a leggere

Eccessiva durata della procedura amministrativa: l’obbligatorietà di presentare l’istanza di prelievo nei processi amministrativi all’esame della CEDU nel caso DADDI c. Italia dopo l’entrata in vigore del decreto legge n. 112 del 25 giugno 2008

Strasburgo, 14 luglio 2009 – Con decisione del 2 giugno 2009, la CEDU ha deciso nel caso DADDI c. Italia (ricorso n. 15476/09), respingendo le richieste dalla ricorrente. A mio parere questo caso è interessante perché la CEDU affronta la questione dell’obbligatorietà della presentazione dell’istanza di prelievo nelle procedure promosse davanti all’autorità giudiziaria amministrativa, ai fini … Continua a leggere

Esproprio, per il caso Guiso-Gallisay il 17 giugno 2009 si è celebrata l’udienza in Grande Camera

Strasburgo, 18 giugno 2009 – Per il caso Guiso-Gallisay c. Italia ( n° 58858/00), la CEDU ha celebrato ieri l’udienza in Grande Camera. Ricordo che questo è un caso di espropriazione illegittima su cui la CEDU si è già pronunciata tre volte. Con l’ultima sentenza del 21 ottobre 2008, la CEDU aveva modificato l’indirizzo giurisprudenziale … Continua a leggere