Eccessiva durata : nel « caso pilota » Simaldone la CEDU condanna l’Italia per la violazione dell’art. 6 § 1 della Convenzione e dell’art. 1 del Protocollo n° 1

Strasburgo, 31 marzo 2009 – Con la sentenza di oggi la CEDU ha deciso  nel caso SIMALDONE c. Italia (n° 22644/03), dove il ricorrente si lamenta, oltre che dell’esiguità della somma percepita a livello nazionale per l’eccessiva durata del procedimento interno, anche dell’eccessiva durata della procedura « Pinto ». La CEDU, ripercorrendo i principi elaborati dalla sua giurisprudenza … Continua a leggere